Baby shower

Si tratta di un'usanza che viene dagli Stati Uniti e negli ultimi anni sta prendendo campo anche in Italia. Il Baby Shower, altresì detto festa di nascita o party per festeggiare la gravidanza, è un modo per celebrare l'imminente nascita di un bebè. In genere viene organizzato intorno al settimo mese dalla futura mamma o dalle amiche più strette, la tradizione vorrebbe che fosse una festa tutta al femminile in cui vengono fatti regali utili per il nascituro ma ovviamente è possibile invitare chi si vuole, coppie, parenti, amici, così come è possibile sia festeggiarlo in casa propria, come l'usanza comanda, che scegliere di festeggiarlo fuori casa, in un locale o in un parco per esempio. 

 

Per un Baby Shower fai da te occorre tenere presente i seguenti fattori: location, data, inviti, men˘ e torta, giochi da far fare e premi da distribuire. Infatti non c'è Baby Shower senza giochi, che sono il momento nevralgico della festa. Vediamone qualcuno:

 

  •  mosca cieca: si appende alla parete un disegno che raffigura un bambino e gli invitati a turno bendati dovranno cercare di attaccare al posto giusto dei post it con scritti i nomi delle varie parti del corpo;
  • gara tra mamma e papà: i futuri genitori si bendano e dovranno mettere un pannolino ad una bambola, vince chi riuscirà per primo nell'impresa;
  •  indovina il gusto: i partecipanti dovranno assaggiare e indovinare il gusto di alcuni vasetti di omogeneizzati senza etichetta.

Ma cosa viene regalato a un Baby Shower? Le famose torte di pannolini sono tra i regali più apprezzati, buoni per un ciclo di massaggi o lezioni di acquagym e corsi di yoga sono doni altrettanto graditi ma è possibile anche orientarsi su regali più canonici come tutine e abbigliamento per il nascituro oppure accessori utili post gravidanza come fascia porta bebè, biberon, ciuccio. Valida alternativa è un buono da spendere in un negozio per l'infanzia per l'acquisto di lettino, culla, passeggino e altri oggetti utilissimi. Un gioiello con dedica è un regalo meno utile ma significativo e durevole nel tempo che la futura mamma saprà apprezzare.

 

Il Baby Shower può essere tematico, potete cioè dare un tema alla vostra festa, ad esempio ispirandovi alla stagione o al sesso del bambino organizzando un party floreale se è primavera e allestendo decorazioni bianche e blu se il nascituro è maschio. Oppure il tema sarà semplicemente l'omaggio al bebè in arrivo. Menù e torta dovranno essere in linea con il tema scelto ovviamente. 

 

Idee e ispirazioni sono infinite. Resta il fatto che si tratta di un evento da progettare e organizzare durante la gravidanza quindi, a meno che non ci sia qualche amica o parente che se ne occupi per voi, può essere opportuno affidare preparativi e organizzazione della festa ad un'agenzia specializzata. SR W&EP è in grado di occuparsi anche di questo tipo di eventi supportando la futura mamma in tutte le fasi di realizzazione del Baby Shower. Contattaci per una consulenza e un preventivo senza impegno.