Carne o pesce? Scopriamo un menù che piacerà a tutti

Spesso la scelta del menù del pranzo di nozze è un momento estremamente delicato: trovare una combinazione di portate che possa venire incontro ai molteplici gusti degli invitati non è mai una scelta semplice. Carne o pesce? In molti casi questo è il principale dilemma da superare e molto spesso gli sposi sono costretti a virare su una soluzione doppia che consenta a tutti di avere la loro soluzione preferita in tavola. Spesso però questa organizzazione comporta una lievitazione dei costi non indifferente e necessita di un'organizzazione più complessa del reparto cucina, che non può sapere a priori quanti sceglieranno un tipo di menù e quanti il secondo. Proprio per questo oggi andiamo a vedere una soluzione che mette d’accordo tutti, con portate che sicuramente sapranno incontrare il gusto dei vostri invitati.

Aperitivo

Si tratta di un momento importante, quello che è il biglietto da visita del banchetto che sta per iniziare, proprio per questo vi proponiamo una soluzione con la realizzazione di tantissimi mignon caldi e freddi. Le soluzioni sono molteplici, vi segnaliamo solo alcuni spunti interessanti quali sfogliette al caprino e mela, girelle di sfoglia alle olivette taggiasche e gocce di senape, mini quiche di patate e speck, cannoli di sfoglia con crema di formaggio ai pistacchi, ma anche canapè ai cinque cereali con prosciutto affumicato e carciofini, crostini di pane con salmone leggermente affumicato e burro montato alle erbe e così via.

 

Antipasti

Per quanto attiene il banchetto antipasti, non dobbiamo sicuramente dimenticarci di chi non mangia carne, organizzando angoli che possono essere imbanditi con formaggi freschi e particolari, ma anche con verdure di stagione, anche in versione fritta. Un consiglio è quello di informarvi in anticipo se qualcuno degli invitati soffre di particolari allergie o intolleranze alimentari in modo tale da proporre menù ad hoc anche per loro.

Primi e secondi

Ora viene il momento più importante del banchetto di nozze, i primi e i secondi vanno rigorosamente servizi al tavolo, e qui il consiglio è quello di mettere nel menù due primi e due secondi in modo tale da venire incontro ai gusti di tutti. Carne e pesce potranno così essere alternati in modo tale da fornire una scelta ampia e la possibilità di mescolare anche tali portate per un menù ancora più vario.

Dolci

La parte principale e finale del pranzo è rappresentata dalla torta nuziale, che potrete scegliere in tantissimi gusti, composizioni e design, ma a questa consigliamo di affiancare anche dei buffet di dolci di vario genere che accompagnano la scelta e forniscono un'alternativa per coloro che rinunciano alla torta per qualcosa di più easy.

 

Per organizzare il vostro pranzo di nozze e per qualsiasi dettaglio relativo alla cerimonia nuziale affidatevi all’esperienza di SR W&EP di Sabrina Roghi, che mette a disposizione professionisti in grado di venire incontro ad ogni vostra esigenza.